Categoria: registi

Il prossimo film di Tarantino sarà un altro western: The Hateful Eight

E’ già da una settimana che si vocifera sul prossimo film di Quentin Tarantino. Noi abbiamo deciso di aspettare un po’ per averne la certezza e sembra proprio che il prossimo film del regista di Django Unchained sarò un altro film dall’ambientazione western dal titolo The Hateful Eight, letteralmente l’Odiato Otto o Gli Odiosi Otto. Tarantino pare […]

Continua a leggere

Love Is All You Need. Il primo grande flop di Susanne Bier

Per la prima volta ammetto di considerare Susanne Bier una delle più brave sceneggiatrici registe del panorama cinematografico odierno. Danese di nascita è una dei pochi registi del suo paese a non aver mai aderito pienamente ai Dogma 95 di Lars von Trier, in quanto il suo modo di fare cinema prettamente europeo si è sempre […]

Continua a leggere

Speciale Lo Hobbit: Peter Jackson dagli esordi a oggi (seconda parte)

Con l’arrivo del 2014 abbiamo inaugurato la sezione Speciale Lo Hobbit che proseguiremo con un articolo a settimana fino all’uscita dell’ultimo capitolo della trilogia a Dicembre. Oltre a trattare il regista Peter Jackson come faremo anche qua, parleremo degli artisti che si sono messi in gioco sin dalla trilogia dell’anello, ma anche articoli su Tolkien e […]

Continua a leggere

Speciale Lo Hobbit: Peter Jackson dagli esordi a oggi (prima parte)

Un solo articolo per parlare de Lo Hobbit non è abbastanza, infatti ci sono milioni di cose di cui parlare e miriadi di artisti su cui spostare la lente di ingrandimento, come Andy Serkis, Alan Lee, Martin Freeman, Benedict Cumberbatch, Fran Walsh, Philippa Boyens, Howard Shore. Quest’oggi inauguriamo questo speciale che andrà avanti una volta […]

Continua a leggere

Da The Big Shave a Street of Dreams. Una carriera da Scorsese

http://www.youtube.com/watch?v=YO2fTlldqds Nel 1967 fece scalpore un cortometraggio di un aspirante regista newyorkese appena venticinquenne. Era The Big Shave (La Grande Rasatura) e Martin Scorsese era ancora uno dei tanti laureandi della New York Film University. Questo fu il suo più importante lavoro dopo i primi grezzi cortometraggi di un ragazzo che ancora cercava il proprio […]

Continua a leggere